Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival Civita Cinema

Speciale:

Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Oscar, trionfo a sopresa per "Argo" e per Ang Lee
Trionfo a sorpresa agli Oscar per “Argo” che vince tre statuette pesantissime (7 le candidature): miglior film, montaggio e sceneggiatura non originale; ancor più inatteso il suggesso di Ang Lee, miglior regista per “Vita di Pi”, che vince anche per fotografia, musiche e effetti speciali (su 9 nomination totali). Per la recitazione premiati Daniel Day-Lewis, Jennifer Lawrence, Christoph Waltz e Anne Hathaway; due soli riconoscimenti per “Lincoln” (partito in pole position con 12 nomination, premiato solo per le scenografie oltre a Waltz) e “Django Unchained”.
Il miglior film straniero è, questa volta come da copione, “Amour” di Michael Haneke, che era riuscito ad ottenere 4 nomination solitamente riservate ai film in lingua inglese, tra cui miglior film e miglior regia. Miglior film d'animazione, e nemmeno questa è una sorpresa, è “Ribelle - The Brave”.
Oscar ad Adele per la cansone "Skyfall", colonna sonora dell'ultimo James Bond, che deve dividere ex-aequo con “Zero Dark Thirty” la statuetta per il montaggio degli effetti sonori; premiati infine i costumi di “Anna Karenina”, per un totale di 10 film premiati (su 32 candidati) nelle sezioni riservate ai lungometraggi.








Flash non disponibile
Copyright 2018 ©