Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Manchester by the Sea

Leggi i commenti 8 COMMENTI Vota il film 11 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Manchester by the Sea
titolo originale Manchester by the Sea
nazione U.S.A.
anno 2016
regia Kenneth Lonergan
genere Drammatico
durata 135 min.
cast C. Affleck (Lee Chandler) • M. Williams (Randi) • K. Chandler (Joe Chandler) • M. Broderick (Rodney) • G. Mol (Elise) • K. Hayward (Silvie) • J. Hamilton
sceneggiatura K. Lonergan
musiche L. Barber
fotografia J. Lee Lipes
montaggio J. Lame
uscita nelle sale 16 Febbraio 2017
media voti redazione
Manchester by the Sea Trama del film
Dopo la morte improvvisa del fratello, un uomo deve prendersi cura del nipote.
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Medaglia d'Oro (262 Commenti, 71% gradimento) mimma Medaglia d'Oro Venerdì 17 Marzo 2017 ore 13:34
1
voto al film:   8

Manchester by the sea è un film bellissimo, intenso e struggente sulla rielaborazione di un grave lutto. Basandosi su una sceneggiatura molto ben scritta e sull’eccellente interpretazione del protagonista da cui non si riescono a scollare gli occhi di dosso viene affrontata la difficile problematica della gestione del dolore e del senso di colpa in un animo tormentato dai rimorsi.Il tono è asciutto, virile , la sofferenza sempre difficilmente trattenuta a volte esplode in maniera deliberatamente violenta in una vicenda impossibile da ricomporre. Sicuramente il più bel film dell'anno
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Oro (320 Commenti, 66% gradimento) AlessioRocco Medaglia d'Oro Venerdì 17 Marzo 2017 ore 09:38
1
voto al film:   7

Un film di grande spessore umano, approccia temi pesanti con una sobrietà rara. Fluttua tra passato e futuro dei personaggi per parlare di sentimenti repressi e dell’amore che possiamo dare. Possiede una scintilla, una luce che può riappacificarci con i nostri dolori e guidarci quando incontriamo un uomo alle corde: forse non ci darà l'affetto che speravamo, ma nemmeno ci lascerà soli.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Oro (681 Commenti, 67% gradimento) ale84 Medaglia d'Oro Sabato 4 Marzo 2017 ore 17:11
1
voto al film:   7,5

Melodramma intenso e coinvolgente, mai retorico, supportato dalla grande interpretazione di Casey Affleck. Forse il miglior film tra i candidati all'Oscar del 2017.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (12 Commenti, 25% gradimento) axel Lunedì 27 Febbraio 2017 ore 12:28
1
voto al film:   7,5

film intenso mai banale con il fratellino Affleck superbo
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia di Bronzo (67 Commenti, 52% gradimento) ales891 Medaglia di Bronzo Lunedì 27 Febbraio 2017 ore 08:59
1
voto al film:   7

Una storia di una narrazione sottile ed intensa, le leggere sfumature di grigio prendono anima dall'ottima sceneggiatura, dalla buona recitazione e dalla perfetta ambientazione. Il montaggio è d'effetto e permette lo spettatore di rimanere sempre in contatto con la trama.
Tranne qualche leggero inciampo che nell'insieme è trascurabilissimo, la trasposizione tra genere europeo e la realizzazione tutta di carattere nord americano è ottimo. Consigliato!!
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (49 Commenti, 79% gradimento) barney Giovedì 23 Febbraio 2017 ore 12:45
1
voto al film:   7,5

Questo Manchester by the Sea è una storia di elaborazione del dolore a tutto testosterone. Sono uomini i protagonisti, è maschile l'ambientazione fredda e provinciale del Massachusetts (gli interni come gli esterni), sono virili le interazioni tra silenzi, mezzi-dialoghi, scazzottate e uscite a pesca. La riluttanza all'esternazione delle emozioni dei protagonisti si traduce in una narrazione del lutto e del dolore arida ed essenziale, con note di dissimulazione e perfino di umorismo che non allentano tuttavia la tensione di un film che riesce ad essere coerentemente ed acutamente profondo.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Oro (271 Commenti, 62% gradimento) anzianzi Medaglia d'Oro Mercoledì 22 Febbraio 2017 ore 00:46
voto al film:   8

Medaglia d'Argento (100 Commenti, 52% gradimento) botswana Medaglia d'Argento Martedì 21 Febbraio 2017 ore 05:15
3
voto al film:   7,5

E finalmente, dopo tanto, troppo tempo, vado al cinema e mi emoziono. E dire che il soggetto era a rischio, con tanti, troppi lutti, a muovere la storia. E quando la sfiga muove la narrazione ecco che... No. Questa volta no. A dispetto del soggetto, il film è talmente bello che... sì, ok, forse c'è qualche flashback di troppo e anche qualche scazzottata di troppo, ma... so' irlandesi del Massachussets, ce sta. E intanto, sfido chiunque a non sentire il magone salire quando.... the screen fades to black.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Argento (162 Commenti, 65% gradimento) Clavius Medaglia d'Argento Lunedì 20 Febbraio 2017 ore 13:44
3
voto al film:   5

Quello che rimprovero a questo film non è tanto il ricatto morale visto il tema (anzi il dolore è trattato con estrema sobrietà quasi con distacco), ma la fattura monocorde per oltre due ore. L'assenza di colpi d'ala insieme agli innumerevoli dialoghi fuori fuoco o alla commistione di registri stonati rendono il film indigesto. Non sono sufficienti le prove attoriali dignitose a risollevare le sorti di una pellicola che porta con sé il tedio. Vorrebbe fare il verso a certo cinema britannico alla Mike Leigh, ma resta molto lontano per profondità (soprattutto per ciò che riguarda tutti i personaggi di contorno), per stile, per genuinità. Nemmeno l'adagio di Albinoni, usato furbescamente in una delle sequenze che volevano essere ad alto tasso drammatico, riesce a far sussultare il cuore. Ed è tutto dire. Sopravvalutato.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) Marcolino93 Sabato 18 Febbraio 2017 ore 11:14
voto al film:   7

Ultime Schede
Manchester by the Sea
Margaret
Festival di Roma 2016
Festa del Cinema di Roma, dal 13 al 23 ottobre
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©