Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival Civita Cinema

Recensione: Gli intrighi del potere - Nixon

Leggi i commenti 1 COMMENTO Vota il film 4 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Gli intrighi del potere - Nixon
titolo originale Nixon
nazione U.S.A.
anno 1996
regia Oliver Stone
genere Biografico
durata 190 min.
cast A. Hopkins (Richard Milhous Nixon) • J. Allen (Pat Nixon) • P. Boothe (Alexander Haig) • E. Harris (E. Howard Hunt) • B. Hoskins (J. Edgar Hoover) • B. Bedford (Clyde Tolson) • (John Mitchell) • (Ron Ziegler) • P. Sorvino (Henry Kissinger)
sceneggiatura O. Stone
musiche
fotografia
montaggio B. BerdanH. Corwin
media voti redazione
Gli intrighi del potere - Nixon Trama del film
L'americano Richard Milhous Nixon, figlio di un negoziante e di una severa donna quacchera, cresciuto in California in una modesta famiglia e colpito duramente dalla morte di due fratelli, divenuto avvocato ottiene rapidamente il successo politico: a 33 anni è deputato; a 37 senatore; a 39 vicepresidente e nel 1968 diventa presidente degli Stati Uniti d'America. Malgrado la spesso agitata relazione con la moglie Pat, si dedica con impegno, controverso ma efficace, per porre fine al conflitto indocinese:compie importanti aperture alla Cina ed all'Unione Sovietica, che riscattano nell'opinione generale decisioni impopolari come l'aggressione alla Cambogia o i massicci bombardamenti in Nord Vietnam. Il rientro, a conflitto concluso, di seicento prigionieri di guerra aumenta le sue quotazioni anche tra i pacifisti ad oltranza. Nel 1969 Nixon dà il via ai colloqui sulla riduzione degli armamenti nucleari e nel 1972 si reca a Mosca, dove per la prima volta un presidente americano parla in diretta televisiva al popolo russo. Nel 1973 Breznev restituisce la visita a Nixon, che è alle prese con la scia di illegalità legate allo scandalo del Watergate, con le collusioni con FBI, CIA, che lo ricollegano agli attentati a Castro. La carriera emblematica di Nixon si conclude con le sue fiere dimissioni dalla Casa Bianca, salutato da ex presidenti, leader internazionali, personalità nazionali ed estere.
Scheda a cura di Vaniel Maestosi










Oliver Stone ricostruisce, scandaglia, sminuzza, analizza l'intera controversa storia di Richard Nixon. Il risultato è un capolavoro talmente meticoloso da assumere i tratti di un documento storico. Il film è straordinario e ispirato nella narrazione, nella regia, nelle atmosfere e in ogni altro aspetto. L'interpretazione di Anthony Hopkins è a dir poco sublime.
REGIA - SCENEGGIATURA - FOTOGRAFIA - MONTAGGIO - IMPEGNO - TENSIONE
RITMO
---
Commenti del pubblico







Ultimi commenti e voti
Utente di Base (6 Commenti, 100% gradimento) andre92 Venerdì 24 Maggio 2013 ore 09:55
voto al film:   8

Medaglia d'Argento (106 Commenti, 59% gradimento) cartillo Medaglia d'Argento Giovedì 16 Febbraio 2012 ore 18:12
1
voto al film:   8

Bellissimo film-documento, molto dettagliato e completo nel raccontare la storia di un personaggio che, nel bene e nel male ha scritto un capitolo importante nella storia americana e non solo...Hopkins lo interpreta in modo straordinario...
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (17 Commenti, 31% gradimento) Cisky Lunedì 14 Novembre 2011 ore 20:59
voto al film:   8,5

Utente di Base (8 Commenti, 75% gradimento) Dedalus Lunedì 11 Aprile 2011 ore 14:24
voto al film:   7,5

Ultime Schede
Snowden
Le belve
Wall Street: il denaro non dorme mai
South of the Border
W.
World Trade Center
Alexander
Comandante
Ogni maledetta domenica
U-Turn - Inversione di marcia
Gli intrighi del potere - Nixon
Assassini Nati - Natural Born Killers
The Doors
J.F.K. - Un caso ancora aperto
Nato il quattro luglio
Talk Radio
Wall Street
Platoon
Oliver Stone  di A. Morsiani
Flash non disponibile
Copyright 2018 ©