Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Dvd Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Genova

Scrivi un Commento COMMENTA Vota il film 2 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Genova
titolo originale Genova
nazione Gran Bretagna
anno 2008
regia Michael Winterbottom
genere Drammatico
durata 92 min.
distribuzione Officine Ubu
cast C. Firth (Joe) • C. Keener (Barbara) • H. Davis (Marianne) • W. Holland (Kelly) • P. Haney-Jardine (Mary) • K. Shale (Stephen) • D. Goritsas (Steve) • T. White (Michael)
sceneggiatura L. CoriatM. Winterbottom
musiche M. Parmenter
fotografia M. Zyskind
montaggio P. Monaghan
uscita nelle sale 16 Ottobre 2009
media voti redazione
Genova Trama del film
n seguito ad un tragico incidente che provoca la morte della madre Marianne, la sedicenne Kelly e la sorella minore Mary lasciano gli Stati Uniti con il padre Joe per trasferirsi a Genova, dove da anni vive un’amica di Joe, Barbara. Il nuovo ambiente rappresenta per la famiglia la possibilità di ricominciare a vivere: mentre il padre tiene corsi estivi all’università, le due ragazze prendono lezioni di piano a casa di Mauro che vive nella parte più antica della città, un groviglio di stretti viottoli in cui le ragazze faticano ad orientarsi. Mentre Kelly esplora il ventre oscuro di questo nuovo mondo e inizia a vivere i primi amori, Mary si sente responsabile della morte della madre e avverte la sua presenza nei meandri della città.

Recensione “Genova”

a cura di Glauco Almonte  (voto: 6,5)
Dopo “Road to Guantanamo” ed altri film altrettanto impegnati, ci si potrebbe aspettare che “Genova” sia un film sul G8 e sui pestaggi alla Diaz. Invece Winterbottom torna al cinema tradizionale, alla fiction pura, scegliendo il capoluogo ligure quale sfondo per ambientare una difficile vicenda famigliare, l’immersione in una nuova realtà tanto esterna quanto interiore da parte di un padre appena rimasto vedovo e delle sue due figlie. Lungi dal rimanere semplice sfondo, a mo’ di cartolina turistica, Genova diventa man mano che la vicenda evolve il vero protagonista del film, interagendo con i protagonisti e le loro sensazioni, determinandone le azioni e le reazioni.
Winterbottom si dimostra a suo agio con la macchina a mano attraverso gli stretti vicoli di un centro storico ingarbugliato come quello genovese, appoggiandosi per il resto sulle spalle di un ottimo Colin Firth, alla sua prima convincente prova da protagonista drammatico. L’elaborazione del lutto è un tema che inevitabilmente ricorre spesso al cinema, principalmente per via delle proprietà catartiche che riconosciamo a questo strumento: in “Genova” quantomeno si evitano i toni elevati, mantenendo costantemente la vicenda sull’orlo di una tensione che minaccia di esplodere ma rimane interiore.
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Medaglia d'Oro (273 Commenti, 65% gradimento) AleRocco Medaglia d'Oro Giovedì 21 Marzo 2013 ore 13:50
voto al film:   5,5

Medaglia d'Argento (170 Commenti, 66% gradimento) accarin Medaglia d'Argento Mercoledì 12 Settembre 2012 ore 12:01
voto al film:   6,5

News sul film “Genova”
Genova Michael Winterbottom: da Toronto a Venezia Michael Winterbottom: da Toronto a Venezia  (30 Giugno 2008)
Genova Paolo Sorrentino: un Divo al festival di Cannes Paolo Sorrentino: un Divo al festival di Cannes  ( 1 Aprile 2008)
Genova Colin Firth per Michael Winterbottom Colin Firth per Michael Winterbottom  (15 Maggio 2007)
Genova Winterbottom a Genova Winterbottom a Genova  (18 Maggio 2006)
Ultime Schede
Recensione Genova Scheda: Solo gli amanti sopravvivono  di J. Jarmusch
Recensione Genova Scheda: Alabama Monroe - Una storia d'amore  di F. van Groeningen
Recensione Genova Scheda: Non dico altro  di N. Holofcener
Recensione Genova Scheda: Il venditore di medicine  di A. Morabito
Recensione Genova Scheda: Il mondo fino in fondo  di A. Lunardelli
Recensione Genova Scheda: Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve  di F. Herngren
Recensione Genova Scheda: The Amazing Spider-Man 2 - Il potere di Electro  di M. Webb
Recensione Genova Scheda: Transcendence  di W. Pfister
Recensione Genova Scheda: Song 'e Napule  di A. Manetti, M. Manetti
Recensione Genova Scheda: Gigolò per caso  di J. Turturro
Recensione Genova Scheda: Onirica - Field of Dogs  di L. Majewski
Recensione Genova Scheda: Ti sposo ma non troppo  di G. Pignotta
Recensione Genova Scheda: Noah  di D. Aronofsky
Recensione Genova Scheda: The Grand Budapest Hotel  di W. Anderson
Recensione Genova Scheda: Un matrimonio da favola  di C. Vanzina
The Look of Love
Trishna
The killer inside me
Genova
A Mighty Heart - Un cuore grande
The Road to Guantanamo
Cose di questo mondo
Go Now
Butterfly Kiss
Michael Winterbottom
Leggi l'intervista a Michael Winterbottom per “Genova
COMPRA
IL DVD
Compra il Dvd Genova
Flash non disponibile
Copyright 2014 ©