Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Le iene

Leggi i commenti 13 COMMENTI Vota il film 76 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Le iene
titolo originale Reservoir Dogs
nazione U.S.A.
anno 1992
regia Quentin Tarantino
genere Noir
durata 106 min.
cast H. Keitel (Mister White/Larry) • T. Roth (Mister Orange/Freddy) • C. Penn (Nice Guy Eddie) • S. Buscemi (Mister Pink) • M. Madsen (Mr.Blonde)
sceneggiatura Q. Tarantino
musiche K. NelsonK. Rachtman
fotografia A. Sekula
montaggio S. Menke
media voti redazione
Le iene Trama del film
La rapina è andata male. Nel magazzino abbandonato arrivano uno a uno i membri della banda e si capisce subito che qualcosa non è andato bene, che qualcuno ha parlato. Il che non sorprende perché tutti parlano troppo, discutono troppo, si puntano le pistole in faccia quasi senza motivo. L'unico a parlare poco è quello col rasoio, quello che ha sequestrato il poliziotto e ora ha accceso la radio.

Recensione “Le iene”

a cura di Andrea Olivieri  (voto: 9)
Lo schema di "Le Iene" è quello classico di molti noir, utilizzato anche da Kubrick quando realizzava "Rapina a mano armata".
Otto personaggi che non si conoscono si uniscono per compiere una rapina; a causa del tradimento di uno di loro, questa fallisce. Segue processo sommario alla ricerca dell'ignoto traditore e, poiché com'è noto il delitto non paga, bagno di sangue (redentore?) finale.
S'inizia scherzando, con una sorta di ultima cena in un ristorante durante la quale i personaggi si presentano, discutendo su Madonna e sull'opportunità di lasciare delle mance ai camerieri: la parola s'installa, impone la propria legge e detterà il proprio ritmo a tutto il film, anticipando l'immagine.
Il film può allora iniziare, "dopo" la rapina, quando i giochi sono ormai fatti: entrando violentemente nel pieno di un'azione dipinta con un formidabile realismo (Keitel in fuga verso il nascondiglio, un complice agonizzante sul sedile posteriore dell'auto).
È un modo, non più verbale ma sceneggiato, di anticipare gli avvenimenti, di giocare su quello che gli spettatori conoscono ma i personaggi ignorano, di respingere verso la riflessione uno spettatore attratto dalla descrizione crudamente realistica.
Giungiamo in una sorta d'hangar, il nascondiglio nel quale i diversi autori della rapina si ritrovano. Da quel luogo non usciremo più: se non per un seguito di flash-back che ci spiegheranno la genesi della situazione.
La grande forza di "Le Iene" è di aver concentrato, come in un contenitore che si appresta ad esplodere, così tanta violenza in un luogo così chiuso, così inesorabilmente precluso ad ogni possibilità di fuga, e quindi di compromesso.
Le tensioni più violente, gli interrogativi più brucianti non hanno allora che una sola possibilità di scampo: quella di sgorgare dagli squarci imposti dalla struttura voluta dall'autore.
In una perfetta, meravigliosa circolarità, ecco allora svolgersi a ritroso, come in una pellicola che riavvolgiamo sul rullo, non soltanto l'ordine degli avvenimenti che rimarranno inesplicabili, ma l'origine dei dubbi, la ragione delle ambiguità, le fonti del Male.
Chiudersi sui destini dei personaggi, aprirsi sulle ipotesi delle cause: l'estrema violenza della pellicola si avvolge su se stessa come in un rito antico.
Il male genera il male: nel cinema di Quentin Tarantino c'è l'humour che affiora quando tutto bagna nel grottesco della tragedia, il virtuosismo delle riprese e del montaggio, la direzione impeccabile degli attori.
Un buco (nero?), ma dal quale è nata una stella.
Presentato al Festival di Cannes, Locarno, Viareggio (1992).
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Utente di Base (9 Commenti, 75% gradimento) Maverick Sabato 4 Marzo 2017 ore 14:05
voto al film:   8,5

Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) Narcos Domenica 31 Luglio 2016 ore 19:45
voto al film:   8,5

Medaglia d'Argento (196 Commenti, 27% gradimento) Standby Medaglia d'Argento Lunedì 16 Maggio 2016 ore 19:16
1
voto al film:   8

Guidri la risposta alla tua domanda (spoiler)
mr. Pink spara a Eddie così che possa rimanere l'unico vivo, quindi prendere i soldi e andarsene.
anche a me era venuto questo dubbio ma non credo che Tarantino possa fare un errore del genere
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Argento (196 Commenti, 27% gradimento) Standby Medaglia d'Argento Lunedì 16 Maggio 2016 ore 19:14
1
voto al film:   8

Guidri la risposta alla tua domanda (spoiler)
mr. Pink spara a Eddie così che possa rimanere l'unico vivo, quindi prendere i soldi e andarsene.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (6 Commenti, 66% gradimento) Zeppa Giovedì 7 Aprile 2016 ore 23:55
voto al film:   8,5

Utente di Base (3 Commenti, 0% gradimento) Amarantolo Lunedì 14 Marzo 2016 ore 03:07
voto al film:   8

Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) mikgr90 Venerdì 4 Marzo 2016 ore 12:07
voto al film:   9

Utente di Base (4 Commenti, 100% gradimento) celticpride Lunedì 31 Agosto 2015 ore 20:27
voto al film:   8

Utente di Base (39 Commenti, 72% gradimento) Asdrubbale Martedì 28 Aprile 2015 ore 21:43
voto al film:   8

Medaglia di Bronzo (72 Commenti, 75% gradimento) yanquiuxo Medaglia di Bronzo Mercoledì 4 Marzo 2015 ore 14:37
voto al film:   9


News sul film “Le iene”
Le iene 15ma edizione di Sottodiciotto Film Festival dal 5 dicembre a Torino 15ma edizione di Sottodiciotto Film Festival dal 5 dicembre a Torino  ( 4 Dicembre 2014)
Le iene Premio alla carriera del Festival di Roma a Tarantino Premio alla carriera del Festival di Roma a Tarantino  (29 Dicembre 2012)
Le iene Le Iene sono tornate: il videogioco ufficiale "Le Iene" sono tornate: il videogioco ufficiale  (18 Settembre 2006)
Le iene Le Iene di Tarantino diventano un video gioco "Le Iene" di Tarantino diventano un video gioco  ( 9 Maggio 2006)
Le iene Muore Chris Penn, misteriosamente Muore Chris Penn, misteriosamente  (25 Gennaio 2006)
Ultime Schede
Recensione Le iene Scheda: King Arthur - Il potere della spada  di G. Ritchie
The Hateful Eight
Django Unchained
Bastardi senza gloria
Grindhouse - A prova di morte
Kill Bill - vol. 2
Kill Bill - vol. 1
Jackie Brown
Four Rooms
Pulp Fiction
Le iene
Quentin Tarantino
Mi chiamo Wolf, risolvo problemi
COMPRA
IL DVD
Compra il Dvd Le iene (Extra edition - 2 Dvd)
I film di Quentin Tarantino  di A. Morsiani
Quentin Tarantino  di S. Brancati
Tarantino vs Kitano. Registi senza gloria  di A. Cinicolo
Quentin Tarantino. Asfalto nero e acciaio rosso sangue  di S. Brancati
Quentin Tarantino  di A. Morsiani
Quentin Tarantino. La iena di Hollywood  di M. Tassinari
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©