Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Bianca

Leggi i commenti 4 COMMENTI Vota il film 25 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Bianca
titolo originale Bianca
nazione Italia
anno 1984
regia Nanni Moretti
genere Drammatico
durata 96 min.
cast N. Moretti (Michele Apicella) • L. Morante (Bianca) • R. Remotti (Siro Siri) • R. Vezzosi (Commissario) • C. Bigagli (Ignazio) • E. Modugno (Aurora)
sceneggiatura N. MorettiS. Petraglia
musiche F. Piersanti
fotografia L. Tovoli
montaggio M. Garrone
media voti redazione
Bianca Trama del film
Michele Apicella, giovane professore di matematica, giorno dopo giorno soffre sempre di più il vuoto e la monotonia di ciò che lo circonda. Nella sua ossessiva solitudine entra Bianca, momenti di amore e serenità si contrappongono alle sue insicurezze, ai suoi sospetti, alle sue paure.

Recensione “Bianca”

a cura di Andrea Olivieri  (voto: 8)
"Ogni scarpa una camminata, ogni camminata una diversa concezione del mondo."

Inquadrature fisse, totali o campi medi che privilegiano il montaggio interno. Poi ancora primi e primissimi piani. Tutto ciò serve a realizzare un prodotto d’interesse esclusivamente sul piano delle immagini. Qui no. Qui si va oltre. Da un lato l’ironia per la condizione umana, bloccata e rinchiusa in una sorta di gabbia dell’incapacità, dalla quale è difficilissimo fuggire e da un altro l’amarezza per questo modo di spendere la vita. E allora anche un semplice dolce è visto come una gioia fondamentale, irrinunciabile e chi lo rifiuta o non lo conosce è come un masochista.
In mezzo a questo mondo di plastica, Michele si difende come può: si ossessiona nell'osservare gli altri, nello studiare i comportamenti delle persone con cui ha a che fare annotando ogni contraddizione, ogni "deviazione" dal suo modo di concepire qualsiasi tipo di relazione sociale: c'è una sola linea da seguire, ed è la linea giusta; Michele sa qual'è, l'ha indicata agli altri, se la prende quando non viene ascoltato, ma neanche lui è capace di seguirla fino in fondo. E' per questo che osserva gli altri: tutto è molto più semplice, è come tirarsi fuori dalla mischia. Ma un giorno Bianca entra nella sua vita sconvolgendo tutto il suo ordine logico e matematico: Bianca è dolce, è discreta, e quel che più conta, come Michele ama i dolci. Si direbbe perfetta e lo è fin troppo per Michele, che arriverà a chiederle di lasciarlo perchè quando lui ama è per sempre e completamente; non potrebbe sopportare di accorgersi un giorno di essersi sbagliato. La sua visione di perfezionista nella vita di tutti i giorni condiziona e finisce con l'inquinare il bisogno stesso di felicità.
L’uomo che cerca una difesa, l’uomo che deve lavorare a tutti i costi, l’uomo angosciato dalla sua incapacità a riamare chi lo ama; la poetica di Nanni Moretti riesce a tradurre il suo sguardo morale in una visione al tempo stesso lucida ed ironica, con la smorfia scettica dell'ira tragicomica.
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Utente di Base (1 Commento, 0% gradimento) marcus14 Sabato 23 Aprile 2016 ore 11:27
voto al film:   7,5

Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) charlie91 Mercoledì 4 Novembre 2015 ore 16:36
voto al film:   9

Medaglia d'Argento (172 Commenti, 75% gradimento) Bardamu1991 Medaglia d'Argento Domenica 26 Aprile 2015 ore 20:37
voto al film:   7,5

Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) Marcolino93 Domenica 22 Marzo 2015 ore 17:39
voto al film:   8

Medaglia d'Oro (279 Commenti, 48% gradimento) Diegen78 Medaglia d'Oro Domenica 1 Dicembre 2013 ore 11:22
voto al film:   7,5

Utente di Base (3 Commenti, 100% gradimento) marlon Martedì 29 Gennaio 2013 ore 02:02
voto al film:   9

Utente di Base (9 Commenti, 44% gradimento) Nenne Venerdì 7 Dicembre 2012 ore 22:01
voto al film:   8

Utente di Base (4 Commenti, 0% gradimento) Masaccio Lunedì 26 Novembre 2012 ore 14:19
voto al film:   8

Medaglia d'Oro (265 Commenti, 70% gradimento) mimma Medaglia d'Oro Lunedì 5 Novembre 2012 ore 09:56
voto al film:   8

Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) Naima Domenica 21 Ottobre 2012 ore 14:45
voto al film:   8,5

News sul film “Bianca”
Bianca Premio Fiesole 2008 a Nanni Moretti Premio Fiesole 2008 a Nanni Moretti  (30 Giugno 2008)
Bianca Laura Morante al festival Maremetraggio Laura Morante al festival Maremetraggio  (11 Giugno 2007)
Bianca Nanni Moretti: non solo Torino FilmFestival Nanni Moretti: non solo Torino FilmFestival  (28 Dicembre 2006)
Ultime Schede
Recensione Bianca Scheda: King Arthur - Il potere della spada  di G. Ritchie
Mia madre
Habemus Papam
Il caimano
La stanza del figlio
Aprile
Caro diario
Palombella rossa
La messa è finita
Bianca
Sogni d'oro
Ecce bombo
Io sono un autarchico
Nanni Moretti
Autarchia ed impegno: recupero del [i]civis[/i] nell'[i]homo[/i]
COMPRA
IL DVD
Compra il Dvd Bianca
Viaggio a Roma con Nanni Moretti  di P. Di Paolo, G. Biferali
Il cinema di Moretti, da Michele a Nanni (eBook)  di M. Cruciani
Nanni Moretti  di V. Zagarrio
Nanni Moretti. Lo sguardo morale  di V. Zagarrio
Nanni Moretti. Diario di un autarchico  di S. Isola
Il cinema di Nanni Moretti. Sogni & diari  di E. Mazierska, L. Rascaroli
La sincope dell'identità. Il cinema di Nanni Moretti  di R. De Gaetano
Nanni Moretti. Bianca  di R. Menarini
Nanni Moretti. Caro diario  di F. Villa
Nanni Moretti: cinema come diario  di G. Coco
Qualcosa di sinistra. Intervista a Nanni Moretti  di G. Mascia
Nanni Moretti  di F. De Bernardinis
Nanni Moretti  di G. Ranucci, S. Ughi
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©