Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival Civita Cinema

Recensione:

Scrivi un Commento COMMENTA Vota il film VOTA Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
titolo originale
nazione
anno
regia
genere
durata / note n.d. / B/N

Recensione “”

La recensione del film “” non è disponibile.
Commenti del pubblico



Ultimi commenti e voti
Utente di Base (17 Commenti, 31% gradimento) Cisky Venerdì 30 Dicembre 2016 ore 12:14
voto al film:   6,5

Medaglia d'Oro (246 Commenti, 80% gradimento) giampaolosy Medaglia d'Oro Giovedì 8 Dicembre 2016 ore 04:49
voto al film:   7,5

Non giudicare Mia Madre emotivamente significa fare un torto al film e al regista che firma il lavoro probabilmente più bergmaniano della sua cinematografia. Tra sogno, realtà, flash back e finzione cinematografica proposte senza interruzioni ma in un unica serie di sequenze Moretti mette in scena un'opera forte, vera e intimista sull'ineluttabilità della morte e del distacco terreno. L'idea di un doppio Moretti (lui e la Buy) è forse eccessiva ma l'interpretazione difficilissima di Margherita Buy ripaga pienamente l'intento del regista. Di sfondo la malcelata ironia e la visione politica della società sono affidate a Turturro che malgrado tutto sembra essere un po' di troppo.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (11 Commenti, 100% gradimento) Westie Sabato 22 Ottobre 2016 ore 15:26
voto al film:   6,5

Un film dalle due facce. Convincono alcune perle morettiane, nonché le interpretazioni della Lazzarini su tutti e di Turturro. D'altra parte la Buy è a tratti irritante, così come il film sulla classe operaia che tratta il tema del lavoro con superficialità e con scelte fuori dai tempi. Nel complessouna buona occasione non colta appieno.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Oro (264 Commenti, 70% gradimento) mimma Medaglia d'Oro Martedì 26 Aprile 2016 ore 16:21
voto al film:   6

Mia madre è un film sommesso, intimo, con la solita Margherita Buy che interpreta sempre il ruolo di se stessa, l’inadeguata, l’esaurita, l’incapace, personaggio di una pesantezza e una noia indescrivibili ma che piace tanto a Moretti, e che è alle prese questa volta con l’attività di regia. Per fortuna, a un certo punto delle riprese arriva Turturro, e con lui il film prende quota e si lascia guardare con piacere e lievità. E’ grazie a lui che ci sono le scene più divertenti e intriganti, come quella del ballo. Film che merita comunque la visione, senza entusiasmare o brillare per qualche idea nuova.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Argento (154 Commenti, 73% gradimento) Zurlistuta Medaglia d'Argento Lunedì 25 Aprile 2016 ore 07:30
1
voto al film:   8

Dopo un anno sono riuscito a vederlo e devo dire che il film e' molto bello, delicato, triste e incredibilmente riesce ad essere anche allegro grazie ad un Turturro che mi ha proprio stupito; la scena della macchina con le telecamere e' stata esilarante per me.
Commentare Moretti non e` facile, ma se mi devo attenere alle emozioni suscitate, con lacrima finale, devo dargli un bel voto.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) Marcolino93 Sabato 16 Aprile 2016 ore 16:50
voto al film:   7

Medaglia d'Oro (273 Commenti, 57% gradimento) cinemabendato Medaglia d'Oro Lunedì 22 Febbraio 2016 ore 19:14
voto al film:   8

Medaglia d'Argento (113 Commenti, 59% gradimento) kikujiro Medaglia d'Argento Lunedì 31 Agosto 2015 ore 16:35
voto al film:   6

Utente di Base (9 Commenti, 44% gradimento) Nenne Mercoledì 5 Agosto 2015 ore 21:10
voto al film:   6,5

Utente di Base (8 Commenti, 75% gradimento) orlando Venerdì 12 Giugno 2015 ore 12:23
2
voto al film:   6,5

Concordo quanto detto da annelise
Ti è piaciuto il commento?  
Ultime Schede
Flash non disponibile
Copyright 2018 ©