Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Recensione: Mia madre

Leggi i commenti 14 COMMENTI Vota il film 26 VOTI Invia questa pagina via e-mail a chi vuoi tu Stampa questa pagina
Mia madre
titolo originale Mia madre
nazione Italia
anno 2015
regia Nanni Moretti
genere Drammatico
durata 106 min.
cast M. BuyJ. TurturroG. LazzariniN. MorettiB. Mancini
sceneggiatura N. MorettiF. PiccoloV. Santella
fotografia A. Catinari
montaggio C. Benevento
uscita nelle sale 16 Aprile 2015
media voti redazione
Mia madre Trama del film
Un regista intellettuale e impegnata cade in un momento di crisi esistenziale e rimette in discussione tutta la sua vita.
Scheda a cura di Rosario Sparti










Cosa resta di noi? Del transito terrestre? Parafrasando l’amato Battiato, Mia madre sembra porsi laicamente questi eterni quesiti. Moretti indaga l’animale che si porta dentro evocando una leggerezza da cercare nel domani. Un film che sbanda nelle sue molteplici direzioni, ma non ricatta mai lo spettatore, gli sta accanto con garbo, entrando sotto pelle. Sussurrando il valore dell’ascolto, che diventa insegnamento e poi ricordo da tramandare.
REGIA - SCENEGGIATURA - MUSICHE - POETICITÀ - HUMOUR
---
---
Commenti del pubblico
Nickname:
Password:
 
REGISTRATI «
PSWD DIMENTICATA «







Ultimi commenti e voti
Utente di Base (17 Commenti, 31% gradimento) Cisky Venerdì 30 Dicembre 2016 ore 12:14
voto al film:   6,5

Medaglia d'Oro (226 Commenti, 80% gradimento) giampaolosy Medaglia d'Oro Giovedì 8 Dicembre 2016 ore 04:49
voto al film:   7,5

Non giudicare Mia Madre emotivamente significa fare un torto al film e al regista che firma il lavoro probabilmente più bergmaniano della sua cinematografia. Tra sogno, realtà, flash back e finzione cinematografica proposte senza interruzioni ma in un unica serie di sequenze Moretti mette in scena un'opera forte, vera e intimista sull'ineluttabilità della morte e del distacco terreno. L'idea di un doppio Moretti (lui e la Buy) è forse eccessiva ma l'interpretazione difficilissima di Margherita Buy ripaga pienamente l'intento del regista. Di sfondo la malcelata ironia e la visione politica della società sono affidate a Turturro che malgrado tutto sembra essere un po' di troppo.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (11 Commenti, 100% gradimento) Westie Sabato 22 Ottobre 2016 ore 15:26
voto al film:   6,5

Un film dalle due facce. Convincono alcune perle morettiane, nonché le interpretazioni della Lazzarini su tutti e di Turturro. D'altra parte la Buy è a tratti irritante, così come il film sulla classe operaia che tratta il tema del lavoro con superficialità e con scelte fuori dai tempi. Nel complessouna buona occasione non colta appieno.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Oro (263 Commenti, 70% gradimento) mimma Medaglia d'Oro Martedì 26 Aprile 2016 ore 16:21
voto al film:   6

Mia madre è un film sommesso, intimo, con la solita Margherita Buy che interpreta sempre il ruolo di se stessa, l’inadeguata, l’esaurita, l’incapace, personaggio di una pesantezza e una noia indescrivibili ma che piace tanto a Moretti, e che è alle prese questa volta con l’attività di regia. Per fortuna, a un certo punto delle riprese arriva Turturro, e con lui il film prende quota e si lascia guardare con piacere e lievità. E’ grazie a lui che ci sono le scene più divertenti e intriganti, come quella del ballo. Film che merita comunque la visione, senza entusiasmare o brillare per qualche idea nuova.
Ti è piaciuto il commento?  
Medaglia d'Argento (154 Commenti, 73% gradimento) Zurlistuta Medaglia d'Argento Lunedì 25 Aprile 2016 ore 07:30
1
voto al film:   8

Dopo un anno sono riuscito a vederlo e devo dire che il film e' molto bello, delicato, triste e incredibilmente riesce ad essere anche allegro grazie ad un Turturro che mi ha proprio stupito; la scena della macchina con le telecamere e' stata esilarante per me.
Commentare Moretti non e` facile, ma se mi devo attenere alle emozioni suscitate, con lacrima finale, devo dargli un bel voto.
Ti è piaciuto il commento?  
Utente di Base (0 Commenti, 0% gradimento) Marcolino93 Sabato 16 Aprile 2016 ore 16:50
voto al film:   7

Medaglia d'Oro (273 Commenti, 57% gradimento) cinemabendato Medaglia d'Oro Lunedì 22 Febbraio 2016 ore 19:14
voto al film:   8

Medaglia d'Argento (113 Commenti, 59% gradimento) kikujiro Medaglia d'Argento Lunedì 31 Agosto 2015 ore 16:35
voto al film:   6

Utente di Base (9 Commenti, 44% gradimento) Nenne Mercoledì 5 Agosto 2015 ore 21:10
voto al film:   6,5

Utente di Base (8 Commenti, 75% gradimento) orlando Venerdì 12 Giugno 2015 ore 12:23
2
voto al film:   6,5

Concordo quanto detto da annelise
Ti è piaciuto il commento?  

News sul film “Mia madre”
Mia madre I vincitori di CliCiak 2016 I vincitori di CliCiak 2016  ( 4 Luglio 2016)
Mia madre Mia madre a Cinema Senza Barriere "Mia madre" a Cinema Senza Barriere  (10 Febbraio 2016)
Mia madre Le nominations degli European Film Awards 2015 Le nominations degli European Film Awards 2015  (10 Novembre 2015)
Mia madre Chi rappresenterà l'Italia agli Oscar? Chi rappresenterà l'Italia agli Oscar?  (23 Settembre 2015)
Mia madre Il giovane favoloso film dell'anno per il SNCGI "Il giovane favoloso" film dell'anno per il SNCGI  (29 Giugno 2015)
Mia madre I vincitori dei Sesterzi d'Argento 2015 I vincitori dei Sesterzi d'Argento 2015  (26 Giugno 2015)
Mia madre Luca Bigazzi vince la prima edizione del Festival Le Giornate della Luce Luca Bigazzi vince la prima edizione del Festival Le Giornate della Luce  (24 Giugno 2015)
Mia madre Le cinquine dei David per fotografia, musica, montaggio Le cinquine dei David per fotografia, musica, montaggio  (18 Maggio 2015)
Mia madre Le cinquine dei David di Donatello 2015 Le cinquine dei David di Donatello 2015  (15 Maggio 2015)
Mia madre Nanni Moretti sul set con la Buy e Turturro Nanni Moretti sul set con la Buy e Turturro  (11 Febbraio 2014)
Ultime Schede
Mia madre
Habemus Papam
Il caimano
La stanza del figlio
Aprile
Caro diario
Palombella rossa
La messa è finita
Bianca
Sogni d'oro
Ecce bombo
Io sono un autarchico
Nanni Moretti
Autarchia ed impegno: recupero del [i]civis[/i] nell'[i]homo[/i]
David di Donatello 2015
Il 12 giugno la consegna degli 'Oscar' del cinema italiano
Festival di Cannes 2015
68ª Edizione
COMPRA
IL BLU-RAY
Compra il bluray Mia madre
Viaggio a Roma con Nanni Moretti  di P. Di Paolo, G. Biferali
Il cinema di Moretti, da Michele a Nanni (eBook)  di M. Cruciani
Nanni Moretti  di V. Zagarrio
Nanni Moretti. Lo sguardo morale  di V. Zagarrio
Nanni Moretti. Diario di un autarchico  di S. Isola
Il cinema di Nanni Moretti. Sogni & diari  di E. Mazierska, L. Rascaroli
La sincope dell'identità. Il cinema di Nanni Moretti  di R. De Gaetano
Quale film rappresenta meglio l'annata cinematografica 2015?
1.  American Sniper
2.  Birdman
3.  Cinquanta sfumature di grigio
4.  Vizio di forma
5.  Mia madre
6.  Mad Max: Fury Road
7.  Il racconto dei racconti
8.  Non essere cattivo
9.  Inside Out
10.  Sicario
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©