Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Cinema: interviste (Marzo 2013)

Tutte le Interviste di Marzo 2013
David O. Russell
Il lato positivo: uno sguardo nell'enormità del quotidiano
David O. Russell
Potendo vantare ben otto nomination agli Oscar e una vittoria come Miglior attrice protagonista per Jennifer Lawrence, arriva nelle sale italiane "Il lato positivo" del regista statunitense (ma di madre italiana) David O. Russell. Nel film Pat (Bradley Cooper) cerca di rimettere in piedi la sua vita dopo essere stato curato per un disturbo bipolare. David O. Russell racconta alla stampa gli elementi che più lo hanno attratto della storia e l'approccio con un cui si è avvicinato alla regia.
Edoardo Leo
Buongiorno papà: una commedia lieve e divertente su una generazione che vuole rimanere per sempre giovane
Edoardo Leo
Edoardo Leo, classe 1972, torna in sala con la sua opera seconda. "Buongiorno papà" mette in scena un incontro inatteso, quello tra un 38enne ancora ragazzo (Raoul Bova) e la figlia 17enne che non sapeva di avere (Rosabell Laurenti Sellers). La sceneggiatura, firmata dallo stesso regista con due "veterani" come Massimiliano Bruno e Herbert Simone Paragnani, è una garanzia di divertimento. Leo, attore noto prima dell'esordio alla regia con 18 anni dopo, racconta alla stampa la storia del film e la generazione che ha voluto rappresentare.
Anne Giafferi
L'amore inatteso: una relazione extraconiugale con Gesù
Anne Giafferi
"L'amore inatteso", disrtibuito nelle sale italiane da Microcinema, è il debutto alla regia cinematografica per Anne Giafferi, che adatta per lo schermo il romanzo "Cattolico Anonimo" del marito Thierry Bizot. Partendo dalla propria vicenda autobiografica, Giafferi e Bizot indagano il ruolo della Fede in questa società e il conflitto tra laicismo, ragione e religione. In questa intervista doppia alla stampa, i coniugi raccontano il loro viaggio all'interno di un mondo vicino eppure sconosciuto.
Giorgio Diritti
Un giorno devi andare: la storia di ciascuno di noi è universale
Giorgio Diritti
A quattro anni di distanza dal pluripremiato “L'uomo che verrà”, torna sugli schermi italiani Giorgio Diritti. “Un giorno devi andare”, in sala dal 28 marzo, racconta del viaggio materiale e spirituale di una giovane donna (Jasmine Trinca) in Amazzonia, alla ricerca di una vita più semplice e priva di sovrastrutture. Al suo terzo film Diritti riprende alcuni temi importanti del suo cinema (il rapporto con la natura, il senso della comunità) e racconta alla stampa l'esperienza brasiliana.
Archivio Interviste
 2017    Gen  Feb  Mar  
 2016    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2015    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2014    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2013    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2012    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2011    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2010    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2009    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2008    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2007    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2006    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2005    Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©