Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Cinema: interviste (Ottobre 2005)

Tutte le Interviste di Ottobre 2005
Hany Abu-Assad
Paradise Now, dall'inferno al paradiso
Hany Abu-Assad
“Il martirio ci porterà in Paradiso”. “Il Paradiso non esiste, esiste solo nella tua testa”. “Meglio un Paradiso nella testa che l'inferno di quaggiù”. L'inferno del conflitto israelo-palestinese e il miraggio di un paradiso dopo il martirio, sono i temi del film di Hany Abu-Assad Paradise now, 24 ore nella vita di un kamikaze, in corsa per l’Oscar.
Sydney Pollack
The interpreter, thriller politico ambientato nella sede dell'Onu
Sydney Pollack
Sulla breccia dagli anni ’60, Sydney Pollack non sembra essersi stancato; The interpreter, con Nicole Kidman e Sean Penn, esce in Italia il 28 Ottobre, ed ha già stabilito un record: fare del palazzo dell’Onu di New York un set cinematografico. Nelle risposte di Pollack le sue scelte, le sue passioni ed un interlocutore d’eccezione...
Lars Von Trier
Manderlay: ribellione, provocazione, volontà di stupire
Lars Von Trier
Dopo Dogville, dove attraverso le storie di Grace e suo padre, si analizzavano i temi dell’ipocrisia, del perdono, dell’arroganza e della violenza, ora con Manderlay il regista esplora il razzismo nell’America del sud degli anni ’30. Entrambe le pellicole sono attraversate da un unico filo conduttore: l’evoluzione della personalità tormentata e tormentante della protagonista Grace.
Marc Rothemund
La rosa bianca - Sophie Scholl, l'eroina dell'antinazismo
Marc Rothemund
L'hanno definita la 'Giovanna d'Arco' tedesca. E' la studentessa di biologia Sophie Scholl che, insieme al fratello Hans e all'amico Christoph Probst, fu condannata a morte dai nazisti nel febbraio del '43, per aver distribuito dei volantini contro il regime nell'Università di Monaco. Premiato all'ultimo Festival di Berlino con gli Orsi d'argento per la miglior regia e la migliore attrice protagonista, arriva in italia La rosa bianca - Sophie Scholl, il film di Marc Rothemund su Sophie; una gelida ricostruzione degli ultimi sei giorni della sua vita.
Michael Haneke
Niente da nascondere - Caché: chi di noi è veramente innocente?
Michael Haneke
Una delle specialità del regista austriaco Michael Haneke è di raccontare storie che lasciano allo spettatore piena libertà di lettura. Ancora una volta l’intreccio di Niente da nascondere è disseminato di zone d’ombra e apre il campo a interpretazioni molteplici. La domanda centrale concerne l’identità della persona che, parallelamente al regista, riprende Georges Laurent, il protagonista.
Kim Ki-duk
L'arco: il regista coreano fa centro ancora una volta
Kim Ki-duk
Dopo la presentazione al Festival di Cannes, arriva in Italia L’arco, l’ultimo film di Kim Ki-duk, “il più occidentale tra i registi orientali”. Dopo il premio de La samaritana all’ultimo Festival di Berlino ed il successo veneziano di Ferro 3, per l’artista coreano, apparso per la prima volta in Italia alla Mostra di Venezia 2000 con lo sconvolgente L’isola, si può parlare di definitiva affermazione.
Roman Polanski
Oliver Twist: Classicismo è la parola magica
Roman Polanski
Portate sullo schermo già più di venti volte, tra cinema e tv, le tristi vicende dell'orfanello nato dalla penna di Charles Dickens arrivano in una versione nuova di zecca e firmata da Roman Polanski. Coprodotto da Francia, Italia, Inghilterra e Cecoslovacchia, Oliver Twist è un film nato dalla voglia di raccontare una storia al pubblico più giovane ("per giovane intendo dai 9 ai 99 anni", spiega il regista) e dalla volontà di vincere una sfida: non cadere nella "trappola degli effetti speciali", vedi: spade laser, uomini volanti etc.
Roberto Benigni
La tigre e la neve: candido come la neve, furioso come la tigre...
Roberto Benigni
Davvero in gran forma Roberto Benigni, in occasione dell’anteprima stampa del suo ultimo film, l’attesissimo “La tigre e la neve” a Roma, accompagnato per l'occasione dalla compagna di vita e di lavoro Nicoletta Braschi e dal premio Oscar Nicola Piovani. Dopo i fasti di "La vita è bella", pronto a farci nuovamente commuovere in bilico tra comicità e tragedia, finzione e realtà, amore e guerra…
Archivio Interviste
 2017    Gen  Feb  
 2016    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2015    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2014    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2013    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2012    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2011    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2010    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2009    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2008    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2007    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2006    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2005    Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©