Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Cinema: interviste (Settembre 2015)

Tutte le Interviste di Settembre 2015
Jafar Panahi
Taxi Teheran: "ho fatto entrare la città nel mio taxi"
Jafar Panahi
Acclamato vincitore dell'Orso d'Oro allo scorso Festival di Berlino, è da qualche settimana nelle sale italiane “Taxi Teheran” di Jafar Panahi. Il regista iraniano, condannato dal governo del suo paese a non girare più film, realizza un film-documentario originale e spiazzante intervistando in un taxi uomini, donne e ragazzi di Teheran. Il regista racconta alla stampa l'ispirazione e le limitazioni che hanno influenzato il suo lavoro.
Giorgia Cecere
In un posto bellissimo:"Non c'è nessuna logica nel perdere se stessi!
Giorgia Cecere
E' da qualche giorno nelle sale italiane l'opera seconda di Giorgia Cecere, esordiente nel 2010 con "Il primo incarico". "In un posto bellissimo", interpretato da Isabella Ragonese e Alessio Boni, racconta la lenta e inesorabile presa di coscienza di una moglie e madre di quanto il suo mondo, in realtà, non sia quello che ha sempre immaginato. La regista racconta alla stampa la lavorazione del film.
Carlo Lavagna
Arianna: ""Arianna" è un film che ci riguarda"
Carlo Lavagna
Arriva nelle sale italiane "Arianna", l'opera prima di Carlo Lavagna presentata al Festival del Cinema di Venezia. Il regista, che ha girato quasi interamente intorno al Lago di Bolsena, si confronta con una storia che ha al centro il tema dell'identità e del rapporto tra individualità e potere. Protagonista del film la giovanissima Ondina Quadri, Miglior esordiente alle Giornate degli Autori.
Alberto Caviglia
Pecore in erba: "ridicolizzo ipocrisia e malafede"
Alberto Caviglia
Presentata nella sezione Orizzonti del Festival di Venezia, arriva nelle sale italiane l'opera prima di Alberto Caviglia, trentunenne romano con alle spalle una carriera come aiutoregista. "Pecore in erba" è un mockumentary che racconta da un punto di vista insolito e irriverente il fenomeno dell'antisemitismo. Ambientato in una Roma distopica, il film inizia dalla scomparsa del suo protagonista. Caviglia racconta alla stampa la scelta di affrontare questo tema con un linguaggio originale.
Archivio Interviste
 2017    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  
 2016    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2015    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2014    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2013    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2012    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2011    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2010    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2009    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2008    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2007    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2006    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2005    Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©