Homepage Recensioni dei film News sul Cinema Speciali sul Cinema Interviste Film in TV Programmazione dei Cinema (Roma) Trailer dei film Coming soon Libri di Cinema Storia del Cinema Est Film Festival

Cinema: interviste (Aprile 2011)

Tutte le Interviste di Aprile 2011
Paul Haggis
The Next Three Days: fino a dove si può arrivare per amore?
Paul Haggis
Esce venerdì 8 aprile, distribuito da Medusa in 450 copie, il terzo film da regista di Paul Haggis, sceneggiatore tra gli altri di diversi film di Clint Eastwood e degli ultimi 007.
"The Next Three Days" è un thriller in cui Russell Crowe cerca di tirare fuori di prigione la moglie Elizabeth Banks, accusata di omicidio, e allo stesso tempo di crescere il figlio. Haggis ha incontrato la stampa romana in occasione dell'uscita del film, spiegando quali messaggi vuole veicolare attraverso il film.
Belén Rodriguez
Se sei così, ti dico sì: da star mediatica a... star mediatica
Belén Rodriguez
Esce venerdì 15 aprile distribuito da Medusa “Se sei così ti dico sì”, commedia prodotta dalla DueA di Antonio e Pupi Avati per la regia di Eugenio Cappuccio. Accanto al protagonista Emilio Solfrizzi, bravo nel ruolo del cantante passato di moda Piero Cicala, troviamo Belén Rodríguez nei panni della star mediatica Talita Cortès. Per Belén si tratta della prima vera prova d'attrice: in una breve intervista diffusa dall'ufficio stampa, Belén racconta il salto dal piccolo al grande schermo.
Nanni Moretti
Habemus Papam: il nuovo film di Moretti 5 anni dopo Il Caimano
Nanni Moretti
Esce venerdì 15 aprile, 5 anni dopo “Il Caimano” e l'intermezzo con la direzione del Festival di Torino, il nuovo film di Nanni Moretti: “Habemus Papam”. Michel Piccoli veste i panni di un cardinale che, eletto al soglio pontificio, cede allo sgomento e non riesce ad accettare l'incarico. Moretti è lo psicoanalista che viene chiamato in Vaticano per risolvere la situazione. Il film, che sarà in concorso al Festival di Cannes a metà maggio, è stato presentato a sorpresa alla stampa romana il giorno prima dell'uscita in sala.
Roberta Torre
I baci mai dati: la gente ha bisogno di sperare
Roberta Torre
Esce venerdì 29 aprile, in concomitanza con la beatificazione di Karol Wojtyla, "I baci mai dati"; il film di Roberta Torre, presentato al Sundance in estate e subito dopo a Venezia, racconta della tredicenne Manuela (l'esordiente Carla Marchese), che vive nella periferia di Catania e un giorno racconta di aver parlato con la Madonna. "I baci mai dati" non approfondisce l'aspetto mistico, ma il rapporto tra la ragazza e la madre (Donatella Finocchiaro), che usa la figlia come strumento per fare soldi.
Archivio Interviste
 2017    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  
 2016    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2015    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2014    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2013    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2012    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2011    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2010    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2009    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2008    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2007    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2006    Gen  Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
 2005    Feb  Mar  Apr  Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic  
Flash non disponibile
Copyright 2017 ©